SOCIAL MEDIA

Sportello di Ascolto e Informazione Gravi Cerebrolesioni Acquisite

   

E’ stato firmato presso l’Unità operativa di Neuroriabilitazione dell’ospedale San Martino di Oristano, la convenzione tra l’Ats-Assl Oristano e l’Associazione Sarda Traumi Cranici Onlus (ASTCO), per l’attivazione presso lo stesso reparto di uno sportello d’ascolto e informazione mirato a offrire supporto ai familiari dei pazienti che hanno subito una Grave Cerebrolesione Acquisita. A siglare l’accordo sono stati il direttore della Ats-Assl Oristano Mariano Meloni, il direttore del reparto di Neuroriabilitazione Andrea Montis e il legale rappresentante dell’ASTCO Maria Deiana.

Leggi tutto: Sportello di Ascolto e Informazione Gravi Cerebrolesioni Acquisite

Festa delle Associazioni di Volontariato Algheresi

manifesto festa volontariato alghero.web

 

La Consulta del Volontariato della Città di Alghero, in rappresentanza delle associazioni aderenti, e il Centro di Servizio Sardegna Solidale Sasol Point 19 Alghero, in collaborazione con la Consulta Giovani e il Collettivo Studentesco hanno organizzato per sabato 9 luglio la manifestazione “Festa delle Associazioni di Volontariato Algheresi”.

La Festa delle Associazioni di Volontariato Algheresi nasce con l'obiettivo di far conoscere ai cittadini tutte le risorse che il vasto mondo del volontariato pone al servizio di tutti i cittadini del territorio. Le associazioni partecipanti operano in diversi settori dal sociale al culturale, sportivo, ricreativo, sanitario, passando per la tutela dei diritti, del paesaggio degli animali.

La manifestazione si svolgerà nell' area del Centro Storico di Alghero: Piazza Pino Piras, Largo San Francesco e Lo Quarter e inizieranno alle ore 18 con le attività ludico-ricreative dedicate ai bambini, con giochi e divertimento, riproponendo anche i giochi del passato con l'aiuto dei genitori e dei nonni.

Leggi tutto: Festa delle Associazioni di Volontariato Algheresi

L'Associazione Sarda Traumi Cranici incontra l'Opera Gesù Nazareno

ART GENA

Martedi 05 Aprile abbiamo avuto un incontro con il personale dirigente e gli educatori dell'Opera Gesù Nazareno a Sassari; con Loro abbiamo condiviso il programma di Educazione alla Salute e Prevenzione dei comportamenti a rischio del Trauma Cranico, una delle attività statutarie che periodicamente organizziamo nelle scuole superiori coinvolgendo gli studenti del 1° e 2° anno scolastico, sono queste infatti le fasce d'età più a rischio fra i giovani.

Leggi tutto: L'Associazione Sarda Traumi Cranici incontra l'Opera Gesù Nazareno

Per Non Perderci la Testa

Progetto di educazione alla salute e prevenzione dei comportamenti a rischio del trauma cranico

Incidenti stradali, cadute accidentali domestiche, nel luogo di lavoro, aggressioni, sono queste le maggiori cause che in Italia portano circa 200 persone ogni anno a “perderci la testa”, ovvero a subire un trauma cranico-encefalico; la patologia colpisce con maggior frequenza i giovani, con picchi tra i 15 e i 24 anni, seguono poi i bambini e gli anziani.

Leggi tutto: Per Non Perderci la Testa

Un Segno per una Storia che si era interrotta

segnalibri

 "Immaginate un villaggio tranquillo, ogni cosa è al suo posto e tutto funziona alla perfezione.

Un giorno, all'improvviso, un'inondazione colpisce il villaggio, sommergendolo completamente.

Quando viene ricostruito, il villaggio, non è più quello di una volta, è diverso, un po' imperfetto ma funzionante."

 E' da quì che inizio a raccontarvi la giornata del 15 Novembre a Chiaramonti.

Eravamo in tanti quella mattina, non ci conoscevamo tutti, le cose che ci accomunavano erano un paio di forbicine che ognuno doveva portare, tanta voglia di fare e un invito da parte dell'Associazione Sarda Traumi Cranici Onlus.

Leggi tutto: Un Segno per una Storia che si era interrotta

CONTATTACI

LASCIACI UN MESSAGGIO

Loading, please wait..

DOVE SIAMO

contentmap_module
made with love from Joomla.it
Legetøj og BørnetøjTurtle

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.